Scambio automatico di informazioni in materia fiscale

SAI 

Per aiutare le autorità fiscali di tutto il mondo a contrastare l'evasione fiscale, l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) e il G20 hanno sviluppato insieme un quadro normativo per lo Scambio automatico di informazioni in materia fiscale (SAI), anche noto come "Standard comune di comunicazione di informazioni" (SCC). Circa 100 giurisdizioni hanno già adottato lo standard SAI, tra cui la Svizzera e tutti gli altri principali poli finanziari. Lo standard SAI prevede che gli istituti finanziari (quali banche, broker, compagnie assicurative e gestori patrimoniali) raccolgano informazioni sullo stato fiscale della propria clientela e, nel caso in cui questa sia residente in una giurisdizione con la quale la Svizzera ha stipulato un accordo SAI, l'istituto finanziario svizzero sarà tenuto a trasmettere le informazioni sull'identità della clientela e alcune informazioni sul conto all'Amministrazione federale delle contribuzioni, che provvederà successivamente a scambiare le informazioni con le autorità fiscali della giurisdizione partner. 

EAR scheme

Lo standard SAI avrà potenzialmente un impatto su titolari di conti non residenti, inclusi individui ed entità, indipendentemente dalla forma giuridica (tra cui trust, fondazioni e partenariati). La trasmissione di informazioni ai sensi dello standard SAI non è generalmente applicabile se sei residente nella stessa giurisdizione dell'istituto finanziario, il che significa che una persona residente in Svizzera non sarà oggetto di trasmissioni da parte di un istituto finanziario svizzero, anche se l'istituto finanziario svizzero raccoglierà comunque alcune informazioni in merito a tale persona residente in Svizzera ai fini degli adempimenti previsti dallo standard SAI.

Importante

Per qualsiasi domanda sulla tua situazione fiscale generale o per ricevere consulenza in merito alle implicazioni previste dallo standard SAI, ti invitiamo a rivolgerti al tuo consulente fiscale, dal momento che non forniamo consulenza alla nostra clientela in materia fiscale, né raccomandiamo consulenti fiscali esterni o ne forniamo i contatti (non esiste una hotline esterna). Per qualsiasi domanda sulle informazioni richieste ai fini dello standard SAI, il nostro Customer Care Center è a disposizione per assisterti.

FAQ

Per saperne di più, consulta le FAQ qui di seguito. La presente comunicazione ha scopo puramente informativo e non deve essere interpretata come una consulenza di alcun tipo, tantomeno di natura fiscale. Può subire variazioni in qualsiasi momento, in particolare a seguito di un mutamento della legge o della prassi delle autorità competenti.

Sapere è potere

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai una selezione mensile di notizie direttamente nella tua casella di posta elettronica.


Sponsor
Europa LeagueGenève ServetteZSC Lions

Considera i rischi

Il trading su valute, metalli preziosi a pronti e qualsiasi altro prodotto sulla piattaforma Forex comporta un rischio significativo di perdita e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori.
Prima di aprire un conto con Swissquote, è necessario valutare il proprio livello di esperienza, i propri obiettivi di investimento, il proprio patrimonio, il proprio reddito e la propria propensione al rischio. È possibile subire una perdita parziale o totale dell'investimento iniziale e pertanto non è opportuno speculare, investire o effettuare coperture con un capitale che non ci si può permettere di perdere, preso in prestito, di cui si ha urgentemente bisogno o che è indispensabile per il sostentamento personale o familiare. È necessario essere a conoscenza di tutti i rischi connessi al trading su valute e richiedere una consulenza finanziaria indipendente in caso di dubbi. Il contenuto del presente sito web costituisce materiale pubblicitario e non è stato sottoposto all'attenzione di o approvato da alcuna autorità di vigilanza.